Ultima modifica: 17 Marzo 2020

DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

– Visto l’art.21 della Legge 59 del 15/03/1997;
– Visto il D.P.R. n. 275 del 08/03/1999;
– Visto l’art. 25 del D.lgs. n. 165 del 31/03/2001;
– Visto il D.Lgs 81/2008;
– Visto il CCNL scuola vigente;
– Vista le note MIUR n. 278 del 6 marzo 2020, n. 279 dell’8 marzo 2020 e n.323 del 10 marzo
2020;
– Visto l’art. 1 punto 6 del DPCM dell’11 marzo 2020;
– Visto il decreto legge del 16/3/2020;
– Sentito il parere del Dsga;
– Informata per le vie brevi la RSU;
– Tenuto conto della contingente necessità di tutelare il predominante interesse pubblico a
contenere e contrastare il fenomeno di diffusione del virus Covid-19, e della necessità di
limitare al massimo gli spostamenti delle persone dalla propria abitazione, fino alla data di
cessazione dell’emergenza epidemiologica,
D E T E R M I N A
la seguente modalità di funzionamento degli uffici amministrativi:
– Apertura nei seguenti giorni e orari: lunedì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00;
– Durante i restanti giorni il regolare funzionamento degli uffici dell’Istituzione scolastica è
garantito, prevalentemente ed in via ordinaria, mediante il ricorso ad attività telematiche e
procedure di lavoro agile, sino alla data di cessazione dell’emergenza epidemiologica da
Covid-19.
La presenza del personale negli edifici scolastici sarà limitata esclusivamente alle attività che sono
indifferibili e che richiedono necessariamente la presenza sul luogo di lavoro.
Rimangono comunque garantite le eventuali necessità urgenti e non rinviabili che dovessero
subentrare e che dovessero richiedere necessariamente attività in presenza.
Organizzazione del servizio
– Dirigente Scolastico – la prestazione lavorativa avverrà in smart working. Sarà garantita la
presenza in ufficio in caso di indifferibili necessità, non risolvibili da remoto.
– DSGA – la prestazione lavorativa potrà avvenire in smart working. Sarà garantita, su
indicazione del Dirigente scolastico, la presenza negli orari lavorativi, in caso di indifferibili
necessità, non risolvibili da remoto.

– Assistenti amministrativi – Per l’attività in presenza è previsto un contingente minimo
costituito da n. 1 unità di personale che garantirà, la presenza secondo la seguente
turnazione fino a venerdì 3 aprile p.v.
A.A. Venerdì 20
marzo         Lo Grasso X

Lunedì 23
marzo              Leggio X

Venerdì 27
marzo              Colletti X

Lunedì 30
marzo              Scalia X

Venerdì 3
aprile           Lo Grasso X

– Collaboratori scolastici – completata la pulizia dei locali scolastici, viene costituito un
contingente minimo di n. 1 unità di personale che garantirà la presenza nei locali scolastici
del plesso centrale di via Libertà n. 6 secondo la seguente turnazione fino a venerdì 3 aprile
p.v.
C.S. Venerdì 20
marzo          Leto X

Lunedì 23
marzo      Randazzo X

Venerdì 27
marzo      Catinelli X

Lunedì 30
marzo       Arancio X

Venerdì 3
aprile        Leto X

Per quanto riguarda il personale docente, la prestazione lavorativa si realizzerà attraverso forme
di didattica a distanza, come indicato nelle circolari 103-106 e 108.
Misure igienico-sanitarie
Tutto il personale, nel corso dell’orario di servizio in presenza, deve attenersi scrupolosamente alle
misure igienico-sanitarie indicate nell’Allegato 1 al DPCM 8 marzo 2020, con particolare riguardo al
distanziamento tra le persone e all’uso di prodotti disinfettanti per le mani. Sono vietati
assembramenti.

Il Dirigente scolastico
Prof. Carmelo Belfiore

 

determina_chiusura_covid-19

Allegati